MAX 2010

A kind of fashion made of basic but refined clothes, wide volumes, little jewels, black and white: the focus is on make-up and hair, studied to emphasize the sweet and feminine features of the models. In 2010, with these pictures, the intention was to recall, cleaned, the New Romantics mood; now they look modern more than ever, in line with the renowned gender trend. Ph. Michael Woolley, Styling Mirta Tyrrell, Model: a very young James Smith.

0118_001

IO DONNA SCHEMA LIBERO IN VIAGGIO CON LA MODA

18-MODA-R-schema-libero_Storia13

Travelling with fashion. “The only rule of travel is: don’t come back the way you went. Come back changed.” says Anne Carson. If it’s adventurous and includes exotic places and countries, the travel can change our habits. And eradicate the occidental materialism. Off course, we’re talking about fashion, and fashion – probably – doesn’t interest Anne Carson, one of the main canadian poets and essayists. But fashion has almost ever inputs coming from art, literature, different ethnic groups. Basically, the travel clothing doesn’t exist anymore, since when it’s an inspiration for the creation of new collections. And it’s a mix: of military, sporty, technical fabrics and even trekking accessories, as seen at Prada’s, emblematic and excellent example. My suggestion is, as always: don’t repeat the styling you see on the catwalks, that are a form of spectacularization of fashion. But tone the strongest pieces down with something more classic.

KOONESS PRESENTA “PROPORZIONI” DI LORENZO PINGITORE

Chiesetta della Misericordia, Campo dell'Abbazia - Venezia

Durante la settimana che inaugura la 57a Esposizione Internazionale d’Arte di Venezia, Kooness.com presenta, il prossimo 8 maggio, il progetto “Proporzioni”, frutto della creatività del giovane artista italiano Lorenzo Pingitore (Torino, 1985) e curato da Carola Cometto.
Protagonista dell’installazione artistica, una grande sfera fluttuante collocata all’interno della Chiesetta dell’Abbazia della Misericordia, privilegiata ed elegante location nel cuore di Venezia. Risalente al X Secolo, la Chiesetta dell’Abbazia della Misericordia è situata nel sestiere di Cannaregio e si affaccia sull’elegante Campo dell’Abbazia, tipico campiello veneziano con pozzo centrale.
La sfera fluttuante sovrasta la volta dell’Abbazia e lo spazio circostante, mutando la percezione del visitatore che, una volta entrato, è colpito da questa “luna” dalle grandi proporzioni. Specchi rotti posti al di sotto di essa la riflettono, scomponendone le forme, come in un mare inquieto.
Come la sfera detta le proporzioni del cielo rappresentato dal tetto della chiesa, anche gli specchi impongono le proprie forme alla pianta dell’Abbazia; essi mutano i volumi e riflettono le pareti, quasi a creare uno spazio nuovo. Gli specchi, se pur rotti, sono disposti ordinatamente a formare un rettangolo che occupa gran parte della pianta, imponendo e accompagnando lo spettatore in un percorso attorno ad esso, regalandogli scorci dell’architettura e dell’installazione sempre nuovi.
L’evento di apertura è realizzato grazie alla straordinaria collaborazione di Valorizzazioni Culturali e Giacomo Alberotanza, e dello sponsor Falconeri.

E: info@kooness.com
W: www.kooness.com

During the Venice Biennale Opening Week, … Continua a leggere →

MARY JANE AS A BOY

C_GUCCI

Scarpa Monk, Gucci, s/s 2017.

Mocassini? Sandali? Oppure ballerine? Alessandro Michele stravolge il concetto di scarpa tradizionale maschile rinnovando la classica monkstrap traforata con dettagli e motivi inattesi, ispirandosi ai modelli femminili Mary Jane. Senza dimenticare un tocco grintoso dato dalla fibbia testa di tigre a borchie sul davanti, uno degli elementi più caratteristici della maison Gucci. A cura di Angelica Pianarosa, Foto Michele Gastl. 

Loafers? Sandals? … Continua a leggere →

STYLE MAGAZINE MAY 2017 – COVER #2

COVER-belotti