FASHION VICTIMS

HEAD TO TOE

FENDI

Sandali e fascia, Fendi, f/w 2017.

Silvia Venturini Fendi ha preso ispirazione, per il suo uomo autunnale, dallo sportswear degli anni ’80 e ’90, ravvivato da tocchi stilistici presi dal peculiare stile Buffalo, di cui Ray Petri era maestro. Tra felpe a blocchi di colore, sandali flat in pelle e montone, immancabili inserti di pelliccia, fasce in lana, spiccano degli inni alla positività, i cosiddetti “Fendi Vocabulary”: messaggi semplici, diretti, fatti di singole parole, come “Love”, “Listen”, “Try”, sorta di regole universali da seguire fiduciosamente. E in quest’ottica, la stessa parola “Fendi”, riprodotta in caratteri bold, diventa essa stessa un’immagine positiva, da indossare da capo a piedi. A cura di Angelica Pianarosa, Foto Michele Gastl. 
Silvia Venturini Fendi, for her

… Continua a leggere →

COWBOY ESSENTIAL

DSQUARED

Borsa, DSquared2, f/w 2017.

Per il debutto della collezione uomo/donna dell’imminente autunno/inverno, Dean e Dan Caten hanno voluto inneggiare alla fluidità di genere, vestendo con pezzi simili e riccamente decorati degli ideali abitanti di un Canada cui rendono omaggio attraverso una serie di codici e suggestioni tipici. Glamour e grunge s’incontrano, insieme a elementi del vecchio west e a capi tecnici da montagna. “Abbiamo creato un look per lui e lei, e per lei e lui. Lei indossa bouquet di fiori stampati sugli abiti, lui li indossa stampati su giacche e camicie; il maglione over di lui indossato sulla camicia rispecchia il look di lei. Per la nostra prima collezione co-ed uomini e donne hanno lo stesso stile, di montanari glamour,” dicono i designer. Scelte che si riflettono anche nel design degli accessori, basti guardare la borsa in agnello e lana: forma e capienza che potrebbero piacere al pubblico femminile, dettagli strong in metallo che potrebbero piacere al pubblico maschile. E le frange in suede, elemento inscindibile dall’immaginario cowboyA cura di Angelica Pianarosa, Foto Michele Gastl. 

For the debut f/w co-ed show,

… Continua a leggere →

NEW ORDER

FRED-PERRY

Polo, Fred Perry X Raf Simons, f/w 2017.

Una collaborazione ormai pluricollaudata, quella tra Fred Perry e Raf Simons. Il designer belga, particolarmente legato all’ispirazione data dalle subculture giovanili, riprende i capi icona del brand britannico reinterpretandoli secondo il suo uso distintivo di forme e colori. Ed ecco la polo: in leggero piquè, appena fittata, con colletto e pattina a contrasto, mentre i bottoni si ingrandiscono fino a diventare elemento decorativo; l’effetto è pulito e moderno. “Mi immagino spesso come possa essere il futuro in termini di estetica e psicologia. è la cosa più difficile da fare, perchè devi partire dal passato – il tuo architetto preferito, la tua canzone favorita – e portare tutto con te” (Raf Simons su The Guardian). A cura di Angelica Pianarosa, Foto Michele Gastl.
A multi-tested collaboration, the one … Continua a leggere →

BOWLING ICON

BALLY

Borsone, Bally, f/w 2017.

L’ultima collezione maschile Bally rivisita la scena anticonformista e cinematografica della New York anni 70. Linee classiche con dettagli e fantasie insoliti, sia per quanto riguarda i capi che gli accessori. Così il borsone da weekend in pelle bordeaux prende le forme nette della classica bowling bag, ravvivandosi grazie a profili in forte contrasto cromatico e a una grande B applicata, per un tocco di carattere. A cura di Angelica Pianarosa, Foto Michele Gastl. 

The last Bally menswear collection … Continua a leggere →

GREEN VISION

CD

Occhiali da sole, Dior Homme, f/w 2017.

Una revisione di una classica forma dell’eyewear, resa più squadrata, che gioca con pattern stampati su acetato e lenti colorate, per un effetto finale ultramoderno, dato anche dal contrasto tra la parte frontale e le sottili bacchette laterali in metallo. La scelta è totalmente coerente con la collezione maschile di pret à porter, che il designer Kris Van Assche ha incentrato sulla riformulazione dell’abito classico per un pubblico giovane, partendo dalla cultura New Wave di fine anni 70/inizio 80, con contaminazioni dai ravers degli anni 90. A cura di Angelica Pianarosa, Foto Michele Gastl.

A review of a classic eyewear shape, made more

… Continua a leggere →