givenchy

BLUE HIKING

GIVENCHY

Zaino, Givenchy by Riccardo Tisci s/s 2016

Blu, azzurro e nero sono i colori dello show s/s 2016 dell’uomo disegnato da Riccardo Tisci per Givenchy. Gli stessi colori si ritrovano sullo zaino-feticcio, ispirato ai modelli da escursionismo ma realizzato in pelle stampata, con il dettaglio schicchissimo del logo impresso in oro. A cura di Angelica Pianarosa, Foto Michele Gastl.

Blue, light blue and black

… Continua a leggere →

SLIP INTO FASHION

SLIP-ON

Slip-on, O.X.S., Givenchy e Pantofola d’Oro, s/s 2016

Vuoi per comodità e praticità, le slip-on sono tra le calzature più gettonate per l’estate a venire. Per la loro semplicità e per la superficie della tomaia piuttosto estesa, si prestano molto bene alla più svariata serie di decori e lavorazioni. Così O.X.S. si affida per una capsule collection al talento del tatuatore Alle Tattoo, riproducendo i suoi disegni originali con una particolare tecnica di stampa per sublimazione; Givenchy (by Riccardo Tisci) rivisita i tipici motivi stilizzati degli antichi tappeti persiani virandoli su tinte fluo nella sua già gettonatissima stampa “Aqua Carpet”; mentre Pantofola d’Oro si dimostra sicuramente più sobria mantenendo comunque un alto livello d’effetto, con la sua lavorazione ad intreccio su tutta la superficie. A cura di Angelica Pianarosa, Foto Michele Gastl.

Maybe for their comfort and practicality, 

… Continua a leggere →

ETHNIC WINTER

GIVENCHY

Borsa in pelle, Givenchy f/w 2015

Dopo le stampe romantico/gotiche a fiori della p/e, Givenchy (designer Riccardo Tisci) vira all’etnico: la collezione f/w si tinge di colori violenti e di cupi contrasti, rubando i pattern ai tessuti e ricami degli Indiani d’America. Gli accessori s’impongono come padroni del look, dalle stringate con punta arrotondata alla borsa rigida da weekend. A cura di Angelica Pianarosa, Foto Michele Gastl.

After the romantic/gothic prints

… Continua a leggere →

FLOWER POWER

Scarponi Givenchy by Riccardo Tisci s/s 2015

Per la collezione primavera/estate 2015, Riccardo Tisci rivela un lato dark e romantico dell’uomo Givenchy. Un look forte, mascolino e d’ispirazione militare è bilanciato da tocchi soft, come la stampa Gypsophila (comunemente, il Velo di Sposa) e da ricami couture di perle. Il boot stampato e decorato è l’accessorio chiave che racchiude i temi forti della collezione. A cura di Angelica Pianarosa, Foto Michele Gastl.

For the spring/summer 2015 collection … Continua a leggere →

PARIGI: MAISON MARTIN MARGIELA, KENZO, GIVENCHY, LOEWE, CERRUTI 1881 PARIS, BERLUTI

di Luca Roscini
MAISON MARTIN MARGIELA
Viaggio tra l’estetica esagerata anni 70 e il dna del marchio. La figura è smorzata nella sua mascolinità fino a diventare talvolta androgina. Trench di pelle lucida, pantaloni ampi e a vita altissima e spolverate di lurex completano la collezione.
KENZO
Decostruire per ricostruire mantenendo solo gli elementi essenziali. Questo è l’obiettivo della collezione di Kenzo, che fa dell’estetica militare un punto di partenza per poi venire affrontata in maniera divertita come attraverso un videogame: ecco che spuntano microfantasie, tute con graffiti e cappe arancioni. Must è la bisaccia di pelle colorata.
GIVENCHY
L’uomo Givenchy sfila in un salotto pieno di souvenir gotici da tutto il mondo su una passerella di glitter porpora. Gli abiti gessati delle prime uscite lasciano il passo a bomber di pelle rossa matellassé e a stampe e ricami etnici ripetuti fino all’ossessione su abiti, T-shirt, capispalla e polo. Ogni dettaglio è compiuto e coerente col tema della collezione.
LOEWE
Con la sua seconda collezione uomo per Loewe, J.W.Anderson continua il gioco delle ambiguità di sesso già iniziato in precedenza: capi surreali, talvolta iperfemminili, con pantaloni palazzo color panna sono completati da accessori puri nelle linee e senza identità sessuale per un risultato armonico e pieno di personalità.
CERRUTI 1881 PARIS
Nessun capo è come sembra: cappotti di cammello sono arricchiti da rever di nappa nera, montgomery corti sfoderano dettagli di suède, i bomber neri nascondono profili di pelle trapuntata. L’eleganza Cerruti è sofisticatissima e mai banale, piena di personalità e orgoglio.
BERLUTI
Teorema di eleganza basato su qualità dei materiali e sicurezza delle forme. L’attitudine bohémienne è un racconto di cappotti di lana impeccabili, trench di nappa tanto morbidi quanto importanti, dolcevita di maglia grossa che va a sostituire la camicia sotto giacche e capispalla.